FACILE, POCO COSTOSO E DIVERTENTE

Il Nordic Walking che tradotto letteralmente significa Camminata Nordica, può essere considerata una delle attività sportive alla portata di tutti. E’ un nuovo modo di praticare sport che si sta affermando in tutto il mondo. In pratica il Nordic Walking consiste principalmente nel camminare in un modo naturale e corretto, ma anche nel correre, nel saltellare e fare esercizi appositamente studiati, con dei bastoncini  sviluppati per questo sport. Offre un modo naturale e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica e tonificare la muscolatura di tutto il corpo indipendentemente dall’età, dal sesso e della propria preparazione fisica. In più è divertente, rilassante e poco costoso. Si può praticare ovunque e in ogni stagione.

  • Permette un consumo energetico superiore del 20 – 30% rispetto al walking senza bastoncini.
  • Si ottiene un coinvolgimento di circa il 85% della nostra muscolatura  (oltre 600 muscoli)
  • Grazie al coinvolgimento attivo della muscolatura ausiliaria dell’apparato respiratorio, è incrementata l’ossigenazione dell’intero organismo.
  • Mantiene in esercizio quattro delle cinque forme principali di sollecitazione motoria: resistenza, forza, mobilità, coordinazione.
  • Scioglie le contrazioni nella zona delle spalle e della nuca (zona cervicale)
  • Ritarda il processo di invecchiamento
  • Stimola l’eliminazione degli ormoni originati dallo stress
  • Aumenta la frequenza cardiaco di 10-15 pulsazioni al minuto rispetto alla camminata tradizionale alla stessa andatura. Genera quindi una buon esercizio cardiocircolatorio
  • Rinforza il sistema immunitario
  • Migliora la postura e favorisce la mobilizzazione della colonna vertebrale
  • Alleggerisce il carico sulle articolazioni e sull’apparato motorio in genere

 (clicca sull’immagine per vedere l’animazione)

Comments are closed.

Jhon Muir

Ero uscito solo per fare una passeggiata ma alla fine decisi di restare fuori fino al tramonto, perchè mi resi conto che l'andar fuori era, in verità, un andare dentro. (jhon Muir)